Death

serian_inn


Locanda dimensionale

Archivio delle fanfiction di Harriet


Previous Entry Share Next Entry
[XXXHolic] Avevo ragione
Doctor Who - Ten
harriet_yuuko wrote in serian_inn

Titolo: Avevo ragione
Fandom: XXXHolic
Genere: Introspettivo
Personaggi: Ame Warashi, l'Hydrangea
Avvertimenti: Spoiler PER IL FINALE! So che "Hydrangea" è il nome scientifico di quella che da noi si chiama "Ortensia", ma il nome latino mi piace infinitamente di più.
Concorsi/Temi: Scritta per fanfic100_ita, tema Scelta libera: Anni - II.
Anno: 2011



Avevo ragione


- Allora?
- Allora.
- Allora, che si dice? Ci sono novità? Cosa fanno gli spiriti? Mi arrivano solo mezze voci e notizie senza fonte, qui!
- Un momento...
- E dai! Ame Warashi! Racconta!
L'Hydrangea sospira nel suo modo delizioso di quando è infastidita dalla reticenza di Ame Warashi. Di solito Ame Warashi le rifila un richiamo burbero e bonario dei suoi, invitandola a non essere così curiosa, e poi si accoccola ai suoi piedi, tra i suoi fiori accoglienti, e le racconta le novità del mondo degli spiriti.
Di Hydrangee ne sono passate tante, lì, una dopo l'altra, accompagnate dal verde, solitarie in mezzo al cemento, soffocate da grandi edifici, libere sotto un cielo malinconico e vuoto, piccole e affamate di vita e di sole. Il tempo è passato. Tanto tempo. E le Hydrangee vivono e muoiono, con ritmi diversi dalle altre piante, dagli animali e dagli stupidi umani. Quando devono andare, vanno, e niente e nessuno si attacca scioccamente alla speranza che torneranno, e niente e nessuno si illude che l'Hydrangea rinata dai semi di quella morta sia in alcun modo uguale a colei che la precedeva. E non hanno tutte la stessa faccia, le belle Hydrangee per cui Ame Warashi, nella sua secolare saggezza, ha sempre avuto una certa simpatia.
Questa Hydrangea è piccolina e giocosa, e non sta mai zitta. Parla con il linguaggio delle piante, che pochi sanno capire, ed è così ingenua che riesce quasi a smuovere l'animo corrucciato dello Spirito della Pioggia.
- Allora, sono passati cento anni.- Comincia Ame Warashi, quieta e rassegnata come una giornata di siccità.
- Cento anni?
- Già. Non è un grande evento da raccontarti, mi dispiace. E' solo un pensiero che mi è passato per la mente stamattina. Cento anni... E stamattina ho realizzato una cosa.
- Che cosa?
- Per una volta, avevo capito qualcosa che invece era sfuggito a una delle più grandi maghe mai esistite. Lei si fidava di lui. Io l'avevo sempre trovato davvero stupido e inutile. Ma, dicevo, in fondo è un essere umano. Forse è stupido per natura, ma, a modo suo, saprà trovare un modo per distinguersi dalla massa degli umani. Lei c'era riuscita. Poteva farlo anche lui.
- E invece? Cos'è successo?
- Niente. Non è successo niente.- Ame Warashi guarda la notte davanti a sé e pensa che è triste, e lo è in un modo insolito, per lei, perché è triste senza speranza come lo sono a volte gli stupidi umani, e non le piace per nulla. - Non è successo niente.- Ripete, con un sospiro, sfiorando con una carezza uno dei fiori blu che le si affaccia su una spalla e giocherella con i suoi riccioli. - Yuuko si sbagliava. E io avevo ragione.


  • 1
mi fai passare la voglia di cercare quelle scan... =_=

Cercale perché almeno ti fai un'idea... A me purtroppo davvero non è piaciuto per nulla. ç_ç

Okay, quando sono approdata qui, dopo aver letto quella SUBLIME GENIALATA(perdonami, mi ha attratta a prima vista più il faceto che il serio XD) e sapendo l'argomento che volevi sviluppare, ero sicura che avrei dovuto dire "però l'altra è imbattibile!" ...e invece, ahi ahi ahi. Il mio cuoricino è diviso. Perchè questa qui è semplicemente perfetta. Sarà tutta la descrizione delle hydrangee che seguono il corso naturale delle cose, del mondo degli spiriti che pur avendo regole per noi insensate non si sognerebbe mai di venir meno alle leggi fondamentali della vita; sarà quel finale, quel "niente" che è ciò che ci rimane in mano... il vuoto di senso... sarà quell'idea che Yuuko si sbagliasse, che da parte dell'incarnazione stessa della saggezza è spiazzante, è un colpo al cuore, ma è un'affermazione così vera... sarà tutto questo, ma la storia arriva diritta dove deve arrivare, ed è il perfetto pendant a quello che abbiamo -ahimè- letto. Da un'universo differente, senza aver bisogno di scomodare rapporti, sentimenti, e gli stessi personaggi, ti dà un giudizio lapidario, che putroppo è l'unico possibile.

*coccola*
Grazie, Bilina... E' stato bello affrontare l'Orrido Finale insieme a te e al tedesco e allo schifo e agli scalpellini morti che scalpellinano sottoterra nel silenzio!XD

XDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD
Ci siamo fatti forza e coraggio insieme, noi, gli scalpellini, il caro estinto, il vizir e i morti che lavorano pure dopo morti... è un mondo difficile!
Non avrei potuto affrontare l'Orrido Finale altro che con te!

Non lasciare svanire la vena creativo-incazzato che 'sto finale ci ha donato... continua a scrivere su Holic mi raccomando!! Dimostra al mondo che sei infinitamente meglio della Ohkawa!!!!!!!!!!!!!

sigh....come capisco l'Ame Warashi....
spero che l'AOD possa venirmi in aiuto per sopportare questa fine...

HARRIET, TU SEI TIPO UN GENIO.
(Shi, amore, non le dire che è infinitamente meglio della Ohkawa... di questi tempi è quasi un'offesa, non è più un termine di paragone, lei, per me -_-)

Ma hai ragione, e si diceva anche prima "E' come dire 'Vale hai fatto il miglior Rrrradu sulla piazza!' ...e grazie al cavolo, gli altri so' fatti coi pedibus XD" Ma era proprio per dire: "Faglielo vedere, come si fanno le storie, a quella là!!"

(Non temere, avevo capito. Ho esemplificato tutto alla Renki e alla Francy augurando alla Ohkawa di partorire anguille. O a scelta rinoceronti, Dalla parte del corno.)

...ti amo sempre più, il matrimonio aperto s'ha da fa'.

Le anguille e i rinoceronti mi hanno stesa, comunque!XDDD
<3

Hai ragione, il punto è proprio quello... non è successo un tubo =_=
Santa pazienza...

Esatto! Cioè... Era scemo e scemo è rimasto. Fine. Insomma, so che nella vita gli scemi spesso restano tali, ma...!

Sei. Un. Genio.
(e, cosa? Io? Piangere? Ma quando mai. In fondo, mi hanno solo rovinato il mio manga preferito IN ASSOLUTO, cosa vuoi che sia. *si strappa tutti i capelli che ha in testa*)

(e SI', usando certe icons mi voglio male.)

Se questa storia è servita un briciolino a confortarti in questo momento di WTF e incavolatura con quelle quattro, sono felice!
(Eeeeh... guarda, era anche il mio, di manga preferiti................ Non so ancora se decidere per il denial e considerarlo solo fino al vol. 15 circa o accettare lo scempio.)

Credimi, mi ha confortata molto. Anzi, piu' che altro mi sento compresa. La cocente, triste delusione dell'Ame Warashi credo rappresenti perfettamente quello che provo ora.

Denial. Io mi do' al denial. Dopo un post intero di smadonnamenti (che probabilmente non leggera' nessuno), mi rinchiudo nel mio piccolo mondo felice e iniziero' a negare tutto fino alla morte.
Comunque, se la cosa ti puo' consolare, ti capisco perfettamente. *hugs*

Letta. Ci sta DA DIO. Ma precisa precisa (e ovviamente che tu scrivi con delle e dei particolari strazianti e meravgliosi è risaputo).

Io, sinceramente, mi fermo a tot prima per quanto riguarda il manga VERO.

Dopo questi momenti di WTF non voglio più parlarne né sentirne parlare, perché ci sono veramente rimasta in un modo che non è descrivibile a parole.

Dico solo che continuerò a dire che le Clamp sono tra le mie autrici preferite in assoluto, ma sono anche quelle che stimo MENO in assoluto.
Perché non è possibile mandare a fanculo così tutto, solo perchési erano rotte e volevano passare ad altro (perché sinceramente mi sembra l'unica motivazione che le porterebbe a tutto... questo).


Venuta perfetta, ripeto.
E scusa lo sfogo (primo e ultimo, come detto sopra XD *isterica*)

Hai sintentizzato benissimo quello che provo anch'io... sono tra le mie preferite e sono quelle che stimo meno in assoluto!
Davvero... non è onesto verso chi ti sostiene e ti paga (e tanto), stufarsi delle cose e finirle a cavolo.

non è onesto verso chi ti sostiene e ti paga (e tanto), stufarsi delle cose e finirle a cavolo.

Ovviamente ho appena detto che no, non ne parlerò mai più, e ora mi viene fuori un altro rigurgito XDDDDDD *si sente l'isteria addosso*

Perché sì, qui è proprio che si ERANO STUFATE, rendiamoci conto, STUFATE XD
Hanno altro da fare, e quindi hanno buttato lì quell'ignobile merda (scusa) per chiudere e non parlarne più.

Holic finisce secoli prima, di questo schifo non voglio saperne più nulla.

*prende fiato e poi si rimette a piangere*

Holic finisce con Yuuko, per me. Quello che viene dopo... Io ho la mia versione, e di sicuro non è la stessa delle Clamp. Ma siccome loro non hanno rispettato me, lettore, dandomi un seguito dignitoso della storia (qui non è questione di gusti, è questione proprio di disinteresse totale), io non rispetto loro, autrici, e mi riscrivo il canon.

[Error: Irreparable invalid markup ('<i<(qui>') in entry. Owner must fix manually. Raw contents below.]

<i<(qui non è questione di gusti, è questione proprio di disinteresse totale</i>

<b>YOU.</b> (hai espresso TUTTO.)

Non c'è altro da dire.

*se ne va a letto*

  • 1
?

Log in

No account? Create an account